IDEA MATIC
TOP MOKA - TRIESTESPRESSO    
   
   
 
   
 
   
     
 
     
     
     
     
     

Date e Orario d'apertura: IN ALLESTIMENTO
Dove: Fiera di Trieste - P.le De Gasperi 1 - Trieste [Italy]
Ingresso: Riservato ad operatori
Biglietto d'ingresso: IN ALLESTIMENTO
Preregistrati: IN ALLESTIMENTO
Organizzatore: Aries - Az. Speciale della Camera di Commercio di Trieste

Ulteriori informazioni: www.triestespresso.it

Il TriestEspresso Expo è la più importante fiera B2B sull'intera filiera dell'industria del caffè espresso. Un appuntamento biennale imperdibile per gli operatori internazionali del settore, dove scoprire le novità e le nuove tendenze del mercato. Oltre 200 espositori dell'intera filiera presentano in fiera le ultime novità, visitatori attesi da 85 Paesi. Un ricco programma di eventi collaterali, con il Seminario di Apertura sui Paesi Produttori, possibilità di formazione con i workshop certificati SCAE, le barista competition e gli eventi in città.

Chi espone a Trieste?
Il prodotto verde : produttori che mirano ad ampliare il loro mercato dell'espresso, importatori e traders alla ricerca di nuove opportunità d'affari.
La lavorazione : piccoli e medi torrefattori alla ricerca di nuovi clienti, produttori di attrezzature ed impianti di torrefazione e lavorazione, Produttori e rivenditori di macchine e parti di ricambio per il caffè espresso, produttori di altri accessori per fare il caffè, Produttori di macinacaffè, attrezzature e macchinari per imballaggio ed etichettatura
Gli accessori: produttori e distributori di stoviglie e tazzine, articoli ed accessori per servire il caffè nei più svariati materiali
I servizi Case di spedizione, logistica, trasportatori, software per l'industria del caffè, banche, assicurazioni, associazioni, Stampa di settore.

IL PRODOTTO VERDE
Produttori che mirano ad ampliare il loro mercato dell'espresso, importatori e traders alla ricerca di nuove opportunità d'affari.

LA LAVORAZIONE
Piccoli e medi torrefattori alla ricerca di nuovi clienti, produttori di attrezzature ed impianti di torrefazione e lavorazione, Produttori e rivenditori di macchine e parti di ricambio per il caffè espresso, produttori di altri accessori per fare il caffè, Produttori di macinacaffè, attrezzature e macchinari per imballaggio ed etichettatura.

GLI ACCESSORI
Produttori e distributori di stoviglie e tazzine, articoli ed accessori per servire il caffè nei più svariati materiali.

I SERVIZI
Case di spedizione, logistica, trasportatori, software per l'industria del caffè, banche, assicurazioni, associazioni, Stampa di settore.

PERCHE' ESPORRE?

Perchè tutto il mondo del caffè espresso sarà presente alla TriestEspresso Expo. Operatori del settore da tutto il mondo, tra cui proprietari di caffè, bar, catene alberghiere e ristoranti, dettaglianti, piccoli e grandi torrefattori, importatori e traders, imprenditori della filiera del caffè di tutte le categorie visiteranno il vostro stand. Tutti accomunati dal desiderio di sapere in che modo i vostri prodotti e sevizi possano aiutarli ad incrementare il loro volume d'affari e vendere di più a consumatori di caffè espresso sempre più esigenti.

Per accrescere ulteriormente la vostra visibilità e dare maggiore risalto alla vostra presenza vi proponiamo ulteriori strumenti promozionali on e off-line

CHI ESPONE?
• Importatori/crudisti
• Torrefattori
• Produttori di macchinari per la torrefazione e l'espresso
• Produttori di imballaggi, tazzine e del vasto merchandising connesso al mondo del caffè
• Stampa di settore
• Servizi: Case di Spedizione, Banche, Assicurazioni, Compagnie di Navigazione, Associazioni

Il prodotto verde: produttori che mirano ad ampliare il loro mercato dell'espresso, importatori e traders alla ricerca di nuove opportunità d'affari.

La lavorazione: piccoli e medi torrefattori alla ricerca di nuovi clienti, produttori di attrezzature ed impianti di torrefazione e lavorazione, Produttori e rivenditori di macchine e parti di ricambio per il caffè espresso, produttori di altri accessori per fare il caffè, Produttori di macinacaffè, attrezzature e macchinari per imballaggio ed etichettatura

Gli accessori: produttori e distributori di stoviglie e tazzine, articoli ed accessori per servire il caffè nei più svariati materiali

I servizi Case di spedizione, logistica, trasportatori, software per l'industria del caffè, banche, assicurazioni, associazioni, Stampa di settore.
.
EVENTI

sezione in allestimento

.
PERCHE' TRIESTE ?

Perchè Trieste, città del caffè, è un unicum - La città vanta un'elevata concentrazione di industrie di eccellenza in questo settore e da oltre due secoli è il principale porto italiano per l'importazione dei chicchi.

CAFFE' A TRIESTE significa oggi:

TRADING Aziende importatrici e grossiste

SERVIZI Case di spedizione, banche specializzate, compagnie assicurative, agenti di commercio del settore

PRODUZIONE Macchinari, imballaggi, prodotti per bar ed espresso

TRADIZIONE Torrefazioni famose per la loro specializzazione nell'Espresso italiano

MODERNITA' La città vanta uno dei pochi impianti di decaffeinizzazione presenti in Italia ed il primo impianto moderno per la lavorazione del caffè (SILOCAF).

RICERCA Università di Trieste, progetto caffè del dipartimento di Biologia e Serra tropicale per la ricerca applicata ; dottorato post-laurea triennale, percorso formativo unico sul caffè in Italia; AREA Science Park con AromaLab per determinare parametri oggettivi di valutazione della materia prima.

ISTITUZIONI

Il LABORATORIO CHIMICO MERCEOLOGICO della "Camera di Commercio di Trieste" - Il Laboratorio è l' unico in Italia cui venga riconosciuta la capacità assoluta di “qualificare” un caffè ; esso è chiamato pure ad assolvere ufficialmente, per conto del Ministero della Sanità, a funzioni tecniche e di studio correlate alla disciplina igienico sanitaria della produzione e del commercio dei prodotti caffeicoli nel nostro Paese. Se si considera che la quantità di caffè che passa per Trieste, risulta chiaro il perché dell'autorevolezza che esso ha acquisito in questi anni a livello internazionale.

IL PORTO Trieste è tradizionalmente il principale porto del caffé in Italia con il transito di più di un terzo delle importazioni del paese.

IN NUMERI:
- 40.000 mq di magazzini impegnati
- 10.000 containers movimentati all'anno
- 1.000.000 di sacchi da 60 kg in giacenza.

.
COME RAGGIUNGERE LA FIERA

E’ previsto un servizio navetta gratuito dal centro città al comprensorio fieristico e ritorno con i seguenti orari:

Dal centro città per Fiera Trieste
• ore 09.00 partenza dall’Hotel Savoia Excelsior
(Riva del Mandracchio, 4)
• ore 09.10 partenza da Piazza Tommaseo – Caffè Tommaseo
• ore 09.20 partenza dall’Hotel Jolly
(Corso Cavour, 4)
• ore 10.00 partenza da Piazza Tommaseo – Caffè Tommaseo

Da Fiera Trieste per centro città
• ore 18.00 partenza da Piazzale de Gasperi (entrata Fiera)
• ore 18.30 partenza da Piazzale de Gasperi (entrata Fiera)

bus di linea
da Piazza della Borsa linea 18;
dalla stazione ferroviaria linee 22 - 21 - 20 - 19
LINK: Autobus a Trieste per avere orari e linee.

VOLA AL TRIESTESPRESSO EXPO CON LUFTHANSA
Tra le novità di quest’anno espositori e visitatori potranno contare su un servizio aereo molto vantaggioso. La compagnia aerea Lufthansa è infatti il vettore ufficiale della Fiera. Tra il 21 ottobre e il 6 novembre Lufthansa offrirà agli operatori in visita da oltre 200 destinazioni nel mondo tariffe agevolate per Venezia e Trieste. Per prenotare il volo Lufthansa alle tariffe dedicate al TriestEspresso si può sin da ora andare sul sito: www.lufthansa.com/event-booking_en, inserendo il codice DEVJP verrà automaticamente applicato lo sconto previsto. Inoltre volando con Lufthansa si possono accumulare punti per Star Alliance Company Plus, il programma di incentivazione per piccole e medie imprese a cui partecipano numerose compagnie aeree partner di Star Alliance. In occasione del TriestEspresso Expo, iscrivendo l’azienda entro il 30 ottobre su www.staralliancecompanyplus.com > Italia e indicando alla voce settore merceologico ”Industria alimentare” verranno accreditati 500 punti supplementari.

.

IL CAFFE'

Tutti conoscono le qualità della bevanda nera e profumata nota in tutto il mondo con il nome di caffe' espresso. Non tutti, però, conoscono la materia prima dalla quale si ricava la bevanda: il chicco di caffe', definito anche come l'oro verde. Il caffe' è, per definizione, il seme di un frutto (drupa) normalmente diviso in due parti, ma che a volte può essere unico (caracolito).


LE DIFFERENTI SPECIE

Il caffe' nasce grazie a un arbusto sempreverde che appartiene alla famiglia delle Rubiacee genere Coffea (80 specie circa presenti nel mondo). La denominazione di Coffea è stata attribuita dal grande naturalista Linneo nel XVIII secolo. Il caffe' può crescere fino a un'altezza di 7 metri, ma viene potato e mantenuto a un'altezza di circa 1,5 metri per facilitare la raccolta. Ha le foglie appuntite e opposte. I fiori sono bianchi e di solito cadono due o tre giorni dopo la fioritura. Sui rami si trovano anche grappoli di bacche che contengono due chicchi di caffe' per lato. Le bacche crescono per 5-7 anni prima che siano pronte per la raccolta; il loro massimo sviluppo è tra i 7 e i 15 anni.

Esistono circa 100 specie del genere Coffea, ma per preparare la bevanda che noi chiamiamo caffe' ne vengono utilizzate solo quattro che rientrano tutte in due generi: l'Arabica e la Robusta. La varietà Liberica, ad esempio, non è molto usata perché presenta un sapore modesto e un alto tenore caffeinico.

La Coffea Arabica presenta le seguenti caratteristiche:

• è sicuramente la più diffusa Coffea
• è più aromatica del Robusta
• è più delicata
• è meno amara
• è certamente meno astringente
• contiene una percentuale di caffeina compresa tra 0,8 e 1,5%
• è caratterizzata dalla presenza del 18% di oli
• contiene l'8% di zuccheri.

La Coffea Canephora (normalmente definita Robusta) presenta le seguenti caratteristiche:

• è più resistente
• è più amara
• è più corposa
• risulta composta di una percentuale variabile dall'1,7 al 3,5 di caffeina
• è caratterizzata dalla presenza dell'8-9% di oli
• contiene il 5% di zuccheri.

La pianta del caffe' necessita di un clima ben definito con temperature piuttosto elevate e una certa alternanza di sole e precipitazioni. Queste condizioni climatiche si ritrovano tutte nelle zone tropicali. Un'altra caratteristica che contraddistingue le zone adatte alla coltivazione è l'altitudine: dai 1000 ai 2000 metri per l'Arabica e intorno ai 2-300 metri per la Robusta. Originario dell'Etiopia il caffe' viene successivamente tradotto nello Yemen e in seguito, nel 1690, a Ceylon e a Giava grazie agli Olandesi della Compagnia delle Indie. Nel 1720 le piante di caffe' vengono trasportate e trapiantate nelle Americhe: Haiti, Messico, Venezuela, Santo Domingo, Martinica e Brasile. Oggi tutti i paesi situati tra il tropico del Cancro e quello del Capricorno producono caffe. In linea di massima possiamo citare come principali zone di produzione: America meridionale e centrale, India ed Indonesia; per l'Arabica; Zaire, Costa d'Avorio, Uganda, Cameroun, Indocina, India e Madagascar per la Robusta.

.
CORSI SUL CAFFE’
Organizzati dall’Università del Caffè di Trieste, nelle giornate del 29 e 30 ottobre si terranno dei corsi su Gli aromi del caffè, per un percorso dalla pianta alla tazzina, con degustazioni e test olfattivi. E’ necessario iscriversi, inviando una mail a espresso@fiera.trieste.it oppure info@illy.com.

CULTURA DEL CAFFÈ E CORSI
Il TriestEspresso Expo avrà diversi momenti dedicati all’accrescimento della cultura del caffè. Si svolgerà la premiazione del concorso di arte digitale Anthares Coffee Prize (opere in esposizione nel Pad. B), Gianni Pistrini curerà una partnership con i Musei Europei Caffè, presenti il Console Onorario di Francia a Trieste Christa Leggeri e il prof. Stefano Pilotto del MIB di Trieste che relazionerà sul rapporto fra la città di Trieste e la Francia con un accenno alla situazione connessa al caffè, sarà organizzato anche uno spettacolo/lettura scenica (Caffè Tommaseo) con l’attore Maurizio Soldà, sulla storia del caffè accompagnata da musica per immergersi in un percorso di gusti, mode e gossip che riguardano il caffè dal titolo Caffeina. Nella tre giorni di apertura dell’evento si potrà visitare Il Museo commerciale del caffè in Via San Nicolò (orario 10-13 e 16-19).

I CAMPIONATI DEL CAFFÈ
Le tre giornate del TriestEspresso sono caratterizzate anche da campionati italiani e competizioni internazionali. Il 28 ottobre si svolgeranno le semifinali del Campionato Italiano Cup Tasting valido per la qualificazione al Campionato Mondiale SCAE in collaborazione con 9bar srl. Il 29 ottobre ci saranno le selezioni del Campionato Italiano Baristi Caffetteria, valide per le qualificazioni al WBC, mentre il 30 ottobre il I° MittelEuropean Barista Open una formula nuova caratterizzata da una gara a squadre tra team nazionali di baristi.
.

Benefici del caffè e proprietà curative

In origine, allo stato di "chicco", il caffè contiene moltissime sostanze tra proteine, grassi, minerali, carboidrati che però dopo la tostatura si riducono drasticamente fino a quasi scomparire. Bisogna però sottolineare che quelle che restano sono sostanze con proprietà molto utili al nostro organismo. Queste le principali sostanze contenute in 100 grammi di caffè espresso: 0,36 gr. di ceneri, 3 mg. di magnesio, 49 mg. di potassio, 3 mg. di fosforo, 0,50 mg. di vitamine appartenenti al gruppo B, lipidi in minima quantità (0,018 gr.), 40 mg. di caffeina e 0,040 gr. di aminoacidi e proteine.

La caffeina è un alcaloide naturale presente in 60 specie diverse di piante, tra cui il caffè, il tè e il cacao; a temperatura ambiente si presenta con un aspetto solido bianco e senza alcun odore. Una volta assunta il nostro organismo impiega alcune ore per metabolizzarla; se assunta in dosi moderate la caffeina ha effetti benefici stimolanti sull'essere umano: aumenta la capacità di concentrazione, la memoria e strano a dirsi, anche lo stato dell'umore.Il caffè è una delle fonti alimentari più ricche di sostanze naturali con proprietà antiossidanti; questo grazie all'abbondanza di acidi clorogenici e ai composti derivanti dalla tostatura. Una tazzina di caffè ne può contenere dai 350 ai 450 mg., una quantità importante in grado di apportare diversi benefici al nostro organismo. In seguito a diversi studi si è potuto appurare che le persone che assumono caffè abitualmente sviluppano una maggiore protezione nei confronti di varie patologie come il morbo di Parkinson e il declino cerebrale dovuto all'età avanzata. La caffeina presente nel caffè combatte l'azione dei radicale liberi, che, come sappiamo, possono essere responsabili dell'insorgere di diverse patologie, anche gravi. Molto importante l'azione che il caffè esercita nella riduzione dei rischi cardiovascolari. Studi sulla caffeina e le sue proprietà hanno dimostrato il suo effetto termogenico, ossia la sua capacità di bruciare energie e di conseguenza i grassi. Altri benefici del caffè: tre tazzine al giorno possono aiutare che ha problemi di respirazione dovuti ai bronchi, in quanto il caffè ne favorisce la dilatazione; dopo pranzo una tazzina di caffè aumenta la produzione di saliva e di conseguenza ne favorisce la digestione. In ultimo, contribuisce a regolare la quantità di zucchero nel sangue rappresentando cos' un aiuto ai sofferenti di diabete di tipo 2.

Ricordiamo che, come per tutti gli alimenti con buone proprietà, essi apportano benefici solo se assunti con moderazione.La quantità di caffeina presente nel caffè varia molto a seconda della miscela che si sceglie: in una miscela al 100% di arabica troviamo una media di 1,5 % di caffeina, mentre in una miscela di robusta la quantità sale al 3%. Si narra che le proprietà stimolanti del caffè, siano state scoperte per la prima volta da un pastore dello Yemen, che osservò lo strano comportamento eccitato ed irrequieto delle sue pecore subito dopo averne consumato le bacche. Partendo sempre dal presupposto che è sempre meglio non esagerare, gli esperti suggeriscono di fissare il limite massimo di caffè nel numero di quattro tazzine al giorno, limite questo da non superare. Uno studio condotto su donne in "dolce attesa" ha fatto emergere che un eccessiva assunzione di caffè in gravidanza può apportare al feto gli stessi danni di alcol e fumo. Per chi ha paura di ingrassare ricordiamo che una tazzina di caffè apporta solamente 2 calorie. Sebbene le varie fasi di lavorazione diminuiscono drasticamente la presenza di antiossidanti, fino al 90%, le quantità restanti sono comunque di tutto rispetto. In 100 ml. di caffè si riscontra una presenza pari a 250 mg. di acidi clorogenici. Il caffè rappresenta una della bevande più consumate al mondo; a livello mondiale, la media pro capite è di 7 kg., mentre in Italia è di circa 6 Kg. La caffeina ha proprietà stimolanti che agiscono sul sistema nervoso ritardando la sensazione di fatica; per questo motivo è chiamata "droga" ed è utilizzata, insieme ad altre sostanze con caratteristiche simili, nella composizione di bevande energetiche. Il contenuto di caffeina nel caffè sottoforma di bevanda dipende molto dal metodo di preparazione:

Caffè espresso = mg 90
Moka = mg 110
Americano = mg 120
Solubile = mg 70

Secondo gli esperti il consumo ottimale di caffeina al giorno è stimato attorno ai 200-300 grammi, pari quindi a tre, quattro tazzine in 24 ore.

.


 

.